Deboli, svantaggiati - Generalità, varie -  Paolo Cendon - 20/11/2020

18 - Contenzioni ragionevoli --- Persone fragili, diritti civili

Con pari energia andrà combattuto ogni meccanicismo nel ricorso a forme di contenzione - invasiva, sproporzionata - della persona con disturbi.

 Pericoli di scivolare dal letto, nottetempo, di cadere da una finestra, rischio di precipitare dalle scale, di uscire al gelo, nel ricordo dell’infanzia.

Ai vari livelli delle istituzioni esistono ormai linee-guida affidabili, in proposito, protocolli minuziosi per le urgenze.

 Tutte misure, diverse dai legacci e dalle strozzine, che ben potranno venir adottate - dai medici e dagli infermieri -   onde impedire a chi attraversa un momento buio, capriccioso o evocativo, di farsi del male o perdersi nella notte.