Risarcire sino in fondo le vittime,
proteggere le persone fragili, far respirare i nuovi diritti

Famiglia, relazioni affettive / invalidità, separazione, divorzio

18/12/14

"INDAGINE SUI REDDITI DEL CONIUGE PRODOTTI ALL'ESTERO" - CASS.ord.26636/2014 - Valeria MAZZOTTA

Separazione e divorzio

Le indagini sui redditi dell'obbligato.

Il giudice della separazione deve disporre le indagini sui redditi del coniuge obbligato, che siano prodotti e detenuti all’estero

 

Con una breve ma puntuale motivazione, la Cassazione con l’ordinanza n. 26636 del 17 dicembre 2014 afferma che il giudice della separazione deve disporre le indagini sui redditi del coniuge obbligato, che siano prodotti e detenuti all’estero, ove l’altro coniuge abbia già ottenuto dalle ...

leggi tutto ›
 

16/12/14

"INDISSOLUBILITA' DEL MATRIMONIO SI' OPPURE NO?" Cass. Civ. 26213/2014- S. TONUTTI

INDISSOLUBILITA' DEL MATRIMONIO

SE IL MARITO HA SEMPRE AVUTO "IDEE DIVORZISTE" IL MATRIMONIO VIENE CONSIDERATO NULLO: REVOCATO QUINDI L'ASSEGNO DI MANTENIMENTO

CASS. CIVILE N. 26213/2014

 

5 novembre 1993: il Tribunale di Siracusa omologava la separazione consensuale di X e Y, coniugi uniti da matrimonio concordatario, con la attribuzione alla seconda di un assegno mensile di lire 650.000

12 aprile 1995: il Tribunale ecclesiastico dichiarava la nullità del vincolo per avere ...

leggi tutto ›
 

15/12/14

"ISTRUZIONI DEL MINISTERO PER SEPARARSI E DIVORZIARE" - CIRC. MINIS. INT. 28/11/2014 - V. MAZZOTTA

Separazione e divorzio.

Negoziazione assistita e accordo davanti al Sindaco.

Il Ministero dell'Interno, con la circolare del 28/11/2014, detta alcune istruzioni applicative supplementari ai Prefetti, con il risultato di rendere la materia ancora più ambigua e complicare le modalità operative a carico degli avvocati

 

Con la circolare del 28 novembre 2014, il Ministero dell’Interno ha diffuso le istruzioni operative suppletive rispetto a quelle già contenute nella precedente circolare ...

leggi tutto ›
 

06/12/14

"TRADIMENTO: VALE LA TESTIMONIANZA DE RELATO" - CASS. 25663/2014 - Valeria MAZZOTTA

Separazione

Prova dell’addebito

Possono assurgere a valido elemento di prova le testimonianze de relato rese da parenti e amici del coniuge tradito

 

Per provare l’infedeltà del coniuge, ed addebitargli la separazione, possono essere utilizzate le dichiarazioni dei parenti del coniuge tradito.

Nel caso di specie, il Tribunale aveva dichiarato la separazione con addebito al marito dopo aver sentito, nel corso dell’istruttoria, alcuni parenti diretti della ex moglie, e, a par ...

leggi tutto ›
 
Joomla SEO powered by JoomSEF

Cosa stai cercando?

Inserisci una parola per cercare i risultati che ti interessano.

Iscriviti per il 2016 a

iscriviti-persona-e-danno

 

Diventa un nostro associato

iscriviti ora 

Associazione Persona e Danno C.F. 90107070329 | Tutti i diritti riservati © 2013-2016 - Realizzazioni Web Altavista - Web Agency | admin - Informativa Cookies

CSS Validity XHTML Validity
exsigma