Risarcire sino in fondo le vittime,
proteggere le persone fragili, far respirare i nuovi diritti

Diritto, procedura, esecuzione penale / reato

26/02/16

“VIOLENZA SESSUALE: ANCHE PALPEGGIARE IL SEDERE” – Cass. pen. 5515/16 – A.G.

Automobilista condannato per violenza sessuale per aver palpeggiato il sedere di un’agente municipale, accompagnando il gesto da frasi scurrili (e inequivoche). ...

leggi tutto ›
 

25/02/16

“OCCUPARE LA SCUOLA COMPORTA VIOLENZA PRIVATA ED INTERRUZIONE DI PUBBLICO SERVIZIO” – Cass. Pen. n. 7084/2016- Giulia CHIARINI

Il giovane studente, benchè “graziato” dal perdono giudiziale, viene imputato per violenza privata e per  aver interrotto il servizio pubblico scolastico, impedendo a docenti e studenti di entrare a scuola e svolgere regolarmente le lezioni.

II Giudice dell'udienza preliminare presso il Tribunale dei Minorenni di Venezia all'esito di giudizio abbreviato, dichiarava non doversi procedere nei confronti dell’imputato per reati di violenza privata e interruzione di pubblico servizio per concessione del perdono giudiziale, nonché per i reati di minaccia e diffamazione per remissione della quere ...

leggi tutto ›
 

25/02/16

"PRINCIPIO DI LEGALITA': FONTI REGOLAMENTARI E NORME PENALI IIN BIANCO" - Riccardo MAZZON

Del c.d. principio di legalità fa parte il problema delle fonti regolamentari e delle c.d. norme penali in bianco: in particolare, si pensi all rinvio del legislatore ad atti riguardo ai quali il potere esecutivo conserva ancora il potere di modificarne la disciplina, nonché alle regole (presupposti, caratteri, contenuti e limiti) che il legislatore deve adottare nel momento in cui rimette l’integrazione della norma penale ad un atto normativo subordinato

 

Il problema delle c.d. norme penali in bianco, ...

leggi tutto ›
 

16/02/16

"SUSSISTE APPR. INDEBITA ANCHE SE SOGGETTO AGENTE E'CREDITORE DELLA VITTIMA"- Cass.6035/16 - F.M.BERNICCHI

Diritto penale

Reato di appropriazione indebita

La Cassazione chiarisce che è palese la responsabilità penale per appropriazione indebita anche se il soggetto agente si trova in credito nei confronti della vittima.

Si prende in esame una recentissima sentenza della Corte di Cassazione (sez. II Penale, sentenza 27 gennaio – 12 febbraio 2016, n. 6035) relativa al tema dell’appropriazione indebita commessa da soggetto ai danni di un proprio debitore.

Il fatto, in breve: la Corte di Appello di Lecce, nell’Aprile 2015, dopo aver riqualificato il reato di furto aggravato ascritto a D.M., come app ...

leggi tutto ›
 

13/02/16

“ART. 92 C.P., UBRIACHEZZA PREORDINATA” – Professional - Carla ROMANO

L’ubriachezza secondo il modello posto dal nostro codice può essere abituale, accidentale, dolosa o colposa o preterintenzionale e infine preordinata. L’ubriachezza di tipo abituale viene fortemente combattuta per i suoi possibili risvolti politico criminali, non a caso la pena viene aumentata ed si è passibili di sottoposizione a misure di sicurezza di libertà vigilata; l’ubriachezza di tipo accidentale è dovuta da caso fortuito o da forza maggiore per cui non si è sottoposti a regime sanzionatorio; l’ubriachezza colposa nasce da imprudenza, imperizia o negligenza nell’essersi posti in uno stato di incapacità tal ...

leggi tutto ›
 

12/02/16

"LA MATRICE DEL C.D. FATTO TIPICO: IL PRINCIPIO COSTITUZIONALE DI LEGALITA'" - Riccardo MAZZON

nullum crimen, nulla poena sine previa lege penali – funzione: tutela del cittadino contro gli abusi dello Stato – matrice: politica, risalente al c.d. contratto sociale

dimensioni: ingloba la riserva di legge, il principio di determinatezza, il principio di tassatività e il principio di irretroattività

 la riserva di legge – legge sostanziale e legge formale – decreto legislativo e decreto legge – legge regionale ...

leggi tutto ›
 

10/02/16

"IMMISSIONI SONORE DI RILEVANZA PENALE" - Cass. pen. 37184/14 - A.G.

L’art. 659 c.p. prevede due autonome fattispecie che si differenziano a seconda della fonte del rumore prodotto. Se le vibrazioni sonore non sono causate dall’esercizio dell’attività lavorativa, occorre che i rumori superino la normale tollerabilità ed investano un numero indeterminato di persone, disturbando le loro occupazioni ...

leggi tutto ›
       
Joomla SEO powered by JoomSEF

Cosa stai cercando?

Inserisci una parola per cercare i risultati che ti interessano.

Iscriviti per il 2016 a

iscriviti-persona-e-danno

 

Diventa un nostro associato

iscriviti ora 

Associazione Persona e Danno C.F. 90107070329 | Tutti i diritti riservati © 2013-2016 - Realizzazioni Web Altavista - Web Agency | admin - Informativa Cookies

CSS Validity XHTML Validity
exsigma