Risarcire sino in fondo le vittime,
proteggere le persone fragili, far respirare i nuovi diritti

Diritto, procedura, esecuzione penale / reato

29/09/15

"CONDOMINIO: LA RESPONSABILITA' PENALE DELL'AMMINISTRATORE" - Riccardo MAZZON

l'amministratore di un condominio è titolare di garanzia quanto alla conservazione delle parti comuni dell'edificio condominiale

l′inequivoco disposto dell′art. 1130 n. 4, del codice civile

la responsabilità penale

L'amministratore di un condominio è titolare di garanzia quanto alla conservazione delle parti comuni dell'edificio condominiale, giusta l′inequivoco disposto del ...

leggi tutto ›
 

28/09/15

"RAPPORTI DI VICINATO+CANI+ATTI PERSECUTORI: UN MIX ESPLOSIVO" - Trib. Firenze, 5.6.2014 - Annalisa GASPARRE

La persona offesa aveva dichiarato di avere, nel corso degli anni, presentato numerose denunce-querele nei confronti del suo vicino, concernenti, da un lato, gli atti persecutori di cui lei e la madre erano vittime, e, dall'altro, le lesioni da lei stessa subite. Riferiva di sistematiche aggressioni, minacce e offese, sempre per futili motivi di natura condominiale, riguardanti la siepe posta sul confine tra le due proprietà e, soprattutto, l'abbaiare dei cani della madre.

In un episodio la vittima veniva insultata dall'imputato che inveiva che avrebbe squartato l ...

leggi tutto ›
 

22/09/15

"FAR WEST: UCCIDE UN PICCIONE SPARANDOGLI DALLA FINESTRA CON UN FUCILE AD ARIA COMPRESSA" - Cass. pen. 33812/15 - Annalisa GASPARRE

- uccisione di animali

- getto pericoloso di cose

- spara esplodendo un colpo in direzione di un cortile

 

Condanna confermata dalla Corte d'appello di Milano per uccisione di animale e getto pericoloso di cose: l'uomo dalla finestra della propria abitazione sparava ucc ...

leggi tutto ›
 

20/09/15

"POLLICE VERDE MA CON ATTENZIONE AGLI ALTRI" - Cass. pen. 15956/14 - A.G.

Il condomino del piano di sopra ama fiori e piante ma qualcosa nell'impianto di irrigazione non funziona adeguatamente e crea danno alla condomina del piano posto al di sotto del suo terrazzo. Il problema era stato segnalato ma non risolto e la donna, invece che fiori, si vede sporcare davanzale e vetri da acqua mista a terriccio.

La questione è finita in Tribunale che ha condannato con decreto penale l'uomo per il reato di getto pericoloso di cose che ha recato molestie alla donna, in quanto ha imbrattato il davanzale, i vetri e i suppellettili.

...
leggi tutto ›
 

19/09/15

"COLLANA STRAPPATA DAL COLLO: E' RAPINA" - Cass. pen. 17348/14 - A.G.

- reati contro il patrimonio

- differenze furto e rapina

- è rapina strappare la collana dal collo di una persona

L'uomo era accusato di rapina per aver strappato una collana dal collo di una donna. La tesi del meno grave reato di furto con strappo non è condivisa dai giudici, perchè l'azione ha comportato una violenza sulla donna e non solo sulla cosa.

La violenza è infatti il presupposto che differenzia il ...

leggi tutto ›
 

14/09/15

"ATTI PERSECUTORI NEI CONFRONTI DELLA MADRE DI SUO FIGLIO: (PER ORA) AMMONITO DAL QUESTORE" - TAR Veneto, 6.2.2013 - Annalisa GASPARRE

- stalking

- ammonimento Questore

- rigetto del ricorso contro il provvedimento

Il Questore di Rovigo provvedeva con ammonimento nei confronti di un uomo invitandolo a mantenere una condotta conforme alla legge e ad astenersi dal compiere atti persecutori nei confronti della ex con cui aveva avuto una stabi ...

leggi tutto ›
 

10/09/15

"IMPORTA PELLICCE DI ANIMALI IN ITALIA: CONDANNA CONFERMATA DALLA CASSAZIONE" - Cass. pen. 34281/15 - Annalisa GASPARRE

- importazione pellicce

- non è un fatto di "particolare tenuità"

Il legale rappresentante di un grossista di pelli di animali è stato condannato dal Tribunale di Milano in data 20 febbraio 2015 per violazione della normativa in materia di commercio di specie animali e vegetali protette. Il reato consisteva nell'aver importato nel 2010 teli di pellicce ricucite di animali allegati nell'allegato I e succ. modif. del Rego ...

leggi tutto ›
 

09/09/15

"GUIDA IN STATO DI EBBREZZA E NOZIONE DI INCIDENTE STRADALE" Cass. Pen. 35976/15 - F.M. BERNICCHI

Diritto penale

Guida sotto l'influenza dell'alcool

E' incidente stradale anche quando ci sono solo danni a cose e il problema alla circolazione stradale è trascurabile o inesistente.

Si prende in esame una recentissima sentenza della Corte Suprema di Cassazione Sezione Feriale penale relativa al tema del reato di cui all'articolo 186 Codice della strada (guida sotto l'influenza dell'alcool).

Il fatto, in breve: Con sentenza del Marzo 2015, la Corte di appello di Bologna ha confermato la sentenza del Tribunale di Bologna del 18/07/2013, che aveva dichiarato P.R. responsabile del reato di cui all'ar ...

leggi tutto ›
 
Joomla SEO powered by JoomSEF

Associazione Persona e Danno C.F. 90107070329 | Tutti i diritti riservati © 2013-2016 - Realizzazioni Web Altavista - Web Agency | admin - Informativa Cookies

CSS Validity XHTML Validity