Risarcire sino in fondo le vittime,
proteggere le persone fragili, far respirare i nuovi diritti

Diritto, procedura, esecuzione penale / reato
     

21/11/16

Disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone: condannata casalinga – Cass. Pen. 48315/2016 – Giulia Covotta

Iniziare le faccende domestiche di primo mattino, accompagnandole da condotte inurbane (quali l’accensione della radio ad alto volume e le urla contro la figlia), in una zona altamente popolata, è una condotta che impedisce il riposo e lo svolgimento delle normali occupazioni.

La Corte di Cassazione, in questa pronuncia, si esprime in tema di disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone di cui all’articolo 659 c.p..

In primis, gli Ermellini ritengono manifestamente infondata la censura del primo motivo di ricorso addotto dalla ricorrente con il quale la stessa deduceva l’illogica mot ...

leggi tutto ›
 

12/11/16

Bondage: e se finisce con la morte? – Cass. pen. 44986/16 – Annalisa Gasparre

Tutti hanno visto, letto o almeno sentito parlare di “Cinquanta sfumature di grigio” che, tra le pieghe, tra gli altri argomenti che afferiscono alla psiche e ai rapporti co ...

leggi tutto ›
 

09/11/16

Estorsione o esercizio arbitrario delle proprie ragioni? – Cass. pen. 11453/16 – Annalisa Gasparre

La fattispecie di esercizio arbitrario delle proprie ragioni sanzione l’elusione del sistema di tutela giudiziale dei diritti.

...

leggi tutto ›
 

06/11/16

Ludopatia e vizio di mente – Cass. pen. 44659/16 – Annalisa Gasparre

Anche i disturbi della personalità possono rientrare nel concet ...

leggi tutto ›
 
Joomla SEO powered by JoomSEF

Associazione Persona e Danno C.F. 90107070329 | Tutti i diritti riservati © 2013-2016 - Realizzazioni Web Altavista - Web Agency | admin - Informativa Cookies

CSS Validity XHTML Validity