Risarcire sino in fondo le vittime,
proteggere le persone fragili, far respirare i nuovi diritti

Diritto, procedura, esecuzione penale / reato

31/12/14

​"TRUFFA (E NON SOLO) PER CUCCIOLO CONDANNATO A MORTE" - Trib. Trento, 7.10.2014 - Giud. La Ganga - Annalisa GASPARRE

La sentenza che si segnala riguarda un caso di acquisti on line. Nello specifico, l'aspirante acquirente aveva cercato un annuncio di vendita di un cucciolo sulla rete, vendita che poi si era perfezionata con la consegna del cane in cambio di denaro.

Le peculiarità della cessione interessano il diritto penale perchè si accertava che: 1. l'aspirante venditore forniva generalità false al primo incontro; 2. non era un allevatore professionale (nonostante tale si dichiarasse) nè un commerciante di animali; 3. un controllo sulle vere generalità - anche su internet ...

leggi tutto ›
 

29/12/14

"LECITO PEDINARE LA MOGLIE?" - Cass. pen. 48264/2014 - A.G.

Sulle prime mi ha lasciata un po' perplessa l'assoluzione da un comportamento di pedinamento di una persona, precisamente la moglie di uno dei due improvvisati investigatori.

A marito e cognato della donna era contestato di avere eseguito attività investigativa, pedinamento, ricerca e raccolta di informazioni nei confronti della stessa. Tribunale e Corte d'appello hanno assolto gli imputati dal reato previsto dagli artt. 134 e 140 TULPS. ​

Le condotte accertate erano state realizzate al "limitato fine di sorvegliare" la donna ...

leggi tutto ›
 

24/12/14

“ELEMENTO SOGGETTIVO: DOLO EVENTUALE ED INCENDIO DELL’ABITAZIONE” Cass. Pen.52530/2014 - Giulia CHIARINI

- omicidio volontario e morte o lesione come conseguenza non voluta di altro reato

- dolo eventuale e colpa cosciente

- capacità di intendere e di volere

La pronuncia in esame trae origine da un evento delittuoso di particolare gravità.
Nel 2012 l’imputato, a seguito di una lite con la convivente, dava alle fiamme la camera da letto dell'appartamento da loro occupato posto al secondo piano di uno stabile ad uso abitativo e, dopo aver aperto le manopole dell'impianto a gas della cucina ...

leggi tutto ›
 

23/12/14

"VIOLAZIONE DEGLI OBBLIGHI FAMILIARI E STATO DI INDIGENZA" - Cass. Pen. 52393/14 - F.M. BERNICCHI

Si prende in esame una recentissima sentenza della Corte di Cassazione (sez. VI Penale, sentenza 26 novembre – 17 dicembre 2014, n. 52393) relativa al reato di cui all'articolo 570 e alla sua consumazione in dipendenza alle risorse economiche del  soggetto agente.

Il fatto, in breve: la Corte d'appello di Torino, con sentenza del 25/02/2014, in parziale riforma della pronuncia del Tribunale di Aosta del 31/05/2013, qualificata l'imputazione ai sensi dell'art. 570 comma 1 cod. pen. e concesse le attenuati generiche, rideterminava la pena nei confronti di S.A. in mesi uno di reclusione, con i doppi benefici, confermando ...

leggi tutto ›
 

20/12/14

"STALKING: TUTELA ANTICIPATA (SE NON VERRA' DEPENALIZZATO)" - Cass. pen. 51718/2014 - Annalisa GASPARRE

- Atti persecutori

- Rischi di depenalizzazione?

- Per realizzare il "tipo normativo" occorre che vi sia uno stillicidio persecutorio. L'evento non si collega alla singola condotta, ma alla reiterazione

 

Che piaccia o no la formulazione della norma incriminatrice del reato di atti persecutori (i ...

leggi tutto ›
 

19/12/14

"STALKING: PER PROVARE L'EVENTO DI ANSIA O PAURA NON E' NECESSARIO UN CERTIFICATO" - Cass. pen. 52260/2014 - A.G.

- Atti persecutori

- Stato di ansia o di paura

- Per provare l'evento che integra la fattispecie criminosa non è necessario avvalersi di certificati medici

 

Con la sentenza che si pubblica, la Cassazione ha ribadito il proprio orientamento in tema di prova della sussistenza dell'evento (richies ...

leggi tutto ›
 

12/12/14

“TENTATO OMICIDIO: ANALISI DI UN CASO FAMILIARE” Cass.Pen. 50903/14- G. CHIARINI

- Idoneità ed univocità della condotta

- Stato d’ira determinato da fatto ingiusto altrui

- Minorata difesa

La pronuncia in esame si riferisce ad un caso di tentato omicidio verificatosi in un contesto familiare. Gli imputati, suoceri della persona offesa, venivano tratti a giudizio perché accusati di aver accoltellato la stessa all’interno della casa dove vivevano tutti insie ...

leggi tutto ›
 

10/12/14

"REITERAZIONE DELLA MINACCIA AI FINI ESTORSIVI E UNICITA' DEL REATO" - Cass. Pen. 45029/2014 - Filippo LOMBARDI

Con la sentenza in epigrafe, la Corte di Cassazione (2^ Sezione Penale) si è pronunciata sulla questione se la reiterazione della minaccia nei confronti della vittima, al fine di ottenere il residuo pecuniario della prestazione originariamente concordata come prezzo dell'estorsione integri - qualora immediatamente dopo di essa avvenga l'arresto del reo in flagranza di reato - un tentativo di estorsione autonomo da affiancare (ex art. 81 co. 2 c.p.) alla estorsione consumata per la somma già pagata o, piuttosto, confluisca nell'unica fattispecie estorsiva consumata. ...

leggi tutto ›
 

08/12/14

STUPEFACENTI: QUANTITA’ DI SOSTANZA E LIEVE ENTITA’ DEI FATTI - Cass.Pen 50842/14 - Giulia CHIARINI

- Art.73, comma 5, d.P.R. 309/1990

- Parametro quantitativo

- Riferimento a Corte Costituzionale n.32/2014

Avverso la sentenza della Corte d’Appello di Catania del 9.11.2012 ricorre in Cassazione l’imputato deducendo la violazione di legge e la mancanza, insufficienza e/o manifesta illogicità della motivazione in relazione alla destinazione della droga allo spaccio. La Corte territoriale aveva ritenuto l’imputato colpevole del reato di cui all’art. ...

leggi tutto ›
 

07/12/14

"EDILIZIA: OPERE DIFFORMI RISPETTO AL PERMESSO" - Cass. pen. 49619/2014 - A.G.

Gli imputati - proprietario e direttore dei valori - erano condannati perchè ritenuti responsabili, in concorso tra loro, del reato di cui all'art. 44, comma 1 lett b), d.P.R. n. 308/2001, per aver realizzato una costruzione su due piani in totale difformità e con variazioni essenziali rispetto al permesso di costruire.

La Cassazione conferma la condanna evidenziando che «la difformità totale si verifica allorché si costituisca un "aliud pro alio" e ciò è riscontrabile allorché i lavori eseguiti tendano a realizzare o ...

leggi tutto ›
 

07/12/14

"CASI UMANI: ABUSO CREDULITA' POPOLARE" - Cass. pen. 50092/2014 - A.G.

Periodicamente tutti siamo destinatari di richieste di aiuto. Più il caso è disperato più è monetizzabile l'umanità di chi è indotto a pescare nella tasca o nella borsa alla ricerca di una moneta.

Animali, bambini, malati sono degli ottimi sponsor. Lo sa bene chi si occupa di pubblicità e marketing, lo sanno bene anche i meno organizzati.

La Cassazione si è occupata di una vicenda in cui un uomo aveva chiesto aiuto davanti a un ufficio postale (spesso distribuiscono "cartoline" sui treni), come mediatore di un bambino ch ...

leggi tutto ›
 

07/12/14

"ANIMALI: ATTIVITA' VENATORIA CON MEZZI VIETATI" - Cass. pen. 36718/2014 - Annalisa GASPARRE

- Esercizio attività venatoria

- Mezzi vietati: fari alogeni

- Nella nozione di attività venatoria rientra anche l'attività preliminare e la predisposizione di mezzi diretti alla cattura e all'abbattimento

Il cacciatore è stato assolto per insussistenza del fatto di reato (utilizzo di mezzi vietati) ma il Procuratore della Repubblica ha censurato la decisione davanti alla Cassazione. Motivo del contendere la ritenuta insussistenza del reato commesso dall'imputato durante l'attività venat ...

leggi tutto ›
 

01/12/14

"EVASIONE DAI DOMICILIARI ALL'INTERNO DEL CONDOMINIO E' PENALMENTE RILEVANTE" - Cass. Pen. 49794/14 - F.M. BERNICCHI

- Diritto penale: reato

- Evasione dai domiciliari

- La Corte di Cassazione considera, secondo un insegnamento monolitico, evasione dai domiciliari anche il semplice spostamento presso le pertinenze condominiali.

 

Si prende in considerazione una recentissima sentenza della Corte di Cassazione (sez. VI Penale, sentenza 11 – 28 novembre 2014, n. 49794 Presidente Garribba – Relatore Petruzzellis) relativa al tema degli arresti domiciliari e il rispetto dei limiti di legge.

Il fa ...

leggi tutto ›
 
Joomla SEO powered by JoomSEF

Associazione Persona e Danno C.F. 90107070329 | Tutti i diritti riservati © 2013-2016 - Realizzazioni Web Altavista - Web Agency | admin - Informativa Cookies

CSS Validity XHTML Validity