Changing Society, Intersezioni -  Pant√® Maria Rosa - 2014-01-18

ABITARE – Maria Rosa PANTÉ

Scrivo di case. Ho voluto trascorrere il Capodanno nella casa che fu dei miei genitori e che era morta con loro, per ridarle vita. E ora per cause varie e diverse mi ritrovo a desiderare di cambiare casa. Cambiare casa vuol dire pensare a una vita anche un po' diversa...

I due piccioni

ai miei genitori

Quali colombe dal disio chiamate

Per non destare sospetti vi siete

incarnati in quotidiana parvenza.

Stavate alla finestra

serrata della casa ch'io credevo

ormai morta. Stavate in due. Per me.

avete assunto la forma del volo.

Case

Sogno una casa minima

e che mi sia appena necessaria.

Una casa piccola da sfogliare

come un libro. Breve. Bello sarebbe

cambiare abitazione ad ogni età.

Così si fa coi libri. Così li abito

da nomade. Senza fissa dimora.



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati