Legislazione e Giurisprudenza, Conciliazione -  Cuzzola Paolo Fortunato - 2015-05-19

ACCORDO DI MEDIAZIONE VALIDO ANCHE SE CONCLUSO OLTRE IL TEMPO MASSIMO - Trib. Roma Ott.2014 -

L"VIII sez. civ. del Tribunale di Roma con sentenza del 22 ottobre 2014 ha affermato che: " l"Accordo di mediazione è valido anche se concluso fuori tempo massimo. Il limite di tre mesi stabilito dalla normativa per la durata della procedura è infatti strettamente connesso alla condizione di procedibilità dell"azione giudiziaria. Mentre non costituisce un limite per la formazione dell"accordo".

Il principio espresso dal Tribunale trova la sua genesi in un"impugnativa di un accordo di mediazione in materia di comunione ereditaria.

Una parte non ritenendosi più soddisfatta del contenuto dell"accordo ha adito il tribunale al fine di ottenere lo scioglimento giudiziale della comunione e la declaratoria di nullità o annullabilità dell"accordo di mediazione sussistito tra gli eredi.

I convenuti hanno sollevato, nei loro scritti difensivi, l"eccezione d"inammissibilità della domanda  giudiziale posto che sussisteva un accordo di mediazione omologato dallo stesso Tribunale di Roma.

Il Tribunale ha accolto l"eccezione sollevata ed ha condannato la parte attrice al pagamento delle spese legali pari ad euro 15.000.



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati