Legislazione e Giurisprudenza, Amministratore, poteri, doveri -  Mottola Maria Rita - 2016-06-09

AdS e conto on line. Decreto G.T. Tribunale di Milano - Maria Rita Mottola

I compiti dell'amminsitratore di sostegno sono spesso complessi e complicati. Perché non semplificarli? Perché mai l'amministratore di sostegno non potrebbe utilzzare gli strumenti che semplificano le sue incombenze? Spesso le banche frappongo ostacoli, non sempre per scelta, piuttosto per incomprensione del ruolo AdS e dei limiti dello stesso. Certamente la possibilità di attivare la gestione dei conti bancari on line è un sistema che può semplificare l'amministrazione dei beni del soggetto beneficiario. Il decreto in commento autorizza l'AdS ad accedere on line ai conti correnti e rapporti intestati alla beneficiata. Tale possibilità in linea di massma consente anche un risparmio sulle spese di tenuta dei rapporti bancari e sulle singole operazioni. Si auspica che tale sistema sia accolto ampiamente. Occore però precisare che alcuni G.T., per esempio presso il Tribunale di Vercelli, inseriscono sin dal decreto di nomina l'autorizzazione ad attivare il conto dedicato alla procedura secondo le nuove modalità con accesso virtuale a mezzo internet.

Risparmio sia di tempo (per potersi dedicare ad altre esigenze dei beneficiati) e di denaro (che non è mai inutile).



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati