Danni - Generalità, varie -  Redazione P&D - 17/04/2019

Ads: estinzione di conto corrente cointestato e risarcimento del danno - Cass. Civ. 10456/19

Nella pronuncia che si allega si afferma che l'obbligazione risarcitoria non elimina il danno, ma ne provoca una diversa allocazione, trasferendolo dalla sfera giuridica della vittima, di norma, a quella del soggetto agente.   Tale processo traslativo, si precisa, esige una giustificazione che risieda nella ritenuta meritevolezza di protezione dell'interesse della vittima rispetto a quella del danneggiante.