Cultura, società - Generalità, varie -  Maria Rosa Pantè - 11/08/2017

Animali ammessi

… purchè cani. Anzi cane. E di taglia piccola. E con eventuale sovrapprezzo (non specificato). Oppure alberghi che ospitano animali, e ti danno la ciotola e la cuccia e costano tantissimo. Quando io la cuccia la porto da casa e pure la ciotola, ma guarda un po’.
Animali ammessi e tenti di prenotare e dici onestamente che hai tre gatti.
E in questi alberghi e Bed and Breakfast con scritto Animali Ammessi ti dicono: solo il cane. Gatti no. Un solo gatto, lei ne ha tre! Oppure non c’è posto.
Non è così ovunque, ci sono anche quelli che ti dicono che non ammettono animali e quelli che, se dicono animali ammessi, li ammettono anche se sono gatti e tre.
Quello che davvero mi irrita sono i messaggi ingannevoli che fanno perdere anche parecchio tempo.
Ho perso tempo questa estate con alberghi sul Lago di Como, in particolare la Locanda S. Anna che ammette un solo animale e che mi ha fatto s-prenotare la prenotazione e l’hotel Britannia Excelsior che non accetta gatti. Forse topi chissà, topi d’albergo.



exsigma