Cultura, società - Opinioni, ricerche -  Redazione P&D - 05/01/2020

Auguri - M.R.P.

È un esagono il natale delle api.

Senza stella, ma una madre. Regina.

Rallentare, stare calde nell’arnia

senza bue o asinello,

senza i cori degli angeli.

Dormono e certo sognano ampi voli,

forsennati e fiori di primavera

Sognano l’aria pura e terra fertile,

sognano il nettare, il miele, la cera.

Sognano le api a natale e nel sonno

piano sbattono le ali:

si sognano volare.