Biodiritto, bioetica - Biodiritto, bioetica -  Daniele Venturini - 22/03/2020

COVID-19. Tra decreti e provvedimenti: sguardi di servizio sociale e psicologia dell’emergenza nella relazione e comunicazione con la cittadinanza

Il 9 gennaio 2020 è stato identificato dal Central for Disease Control and Prevention cinese il nuovo e sconosciuto coronavirus SARS CoV-2 quale agente causale di polmonite segnalato il 31 di dicembre 2019 dalla Commissione Sanitaria Municipale di Wuhan in Cina alla OMS per l’epidemia sorta in tale città della malattia respiratoria COVID-19 (Corona Virus Disease-2019). In Italia si è attivata una rete di sorveglianza sul nuovo coronavirus, sono stati attivati controlli e screening sotto tale coordinamento che si riunisce presso il Ministero della Salute.

L'articolo in allegato esplora alcuni sguardi sotto il piano integrato del Servizio sociale e della Psicologia dell'emergenza nella relazione e comunicazione con la cittadinanza, le fonti ufficiali di informazione, la ricerca scientifica, l'esperienza integrata tra ruoli professionali e responsabilità.