Pubblica amministrazione - Espropriazioni per pubblica utilità -  Spanò Giuseppe - 23/05/2017

Espropri: opposizione alla stima e illegittimità del decreto di esproprio - Cass. Civ., 22.12.2016, n. 26763 - Giuseppe Spanò

Opposizione alla stima e necessità del decreto di esproprio.
Possibilità di disapplicazione del decreto di esproprio illegittimo.

La Cassazione con la sentenza in esame, ribadisce un principio consolidato ossia che nel giudizio promosso dall'espropriato davanti al giudice ordinario per la determinazione dell'indennità di espropriazione in misura più elevata di quella fissata in sede amministrativa, la questione relativa alla legittimità del provvedimento ablatorio non costituisce premessa logicamente e giuridicamente necessaria della pronuncia richiesta, la quale postula unicamente l'esistenza del provvedimento medesimo, quand"anche illegittimo. Deve, pertanto, ritenersi corretta la sentenza di merito che, senza attendere la pronuncia definitiva del giudice amministrativo, ha preso in esame la domanda di determinazione dell"indennità di espropriazione, previa disapplicazione del decreto di esproprio illegittimo, in quanto viziato da carenza di potere per l"essere stato emesso dopo la sopravvenuta inefficacia della dichiarazione di pubblica utilità.