Cultura, società  -  Redazione P&D  -  14/08/2022

Firenze, maltrattata e costretta alla prostituzione: arrestato il marito

La vittima avrebbe subito minacce e violenze dal 2015 al maggio 2022. Il presunto aguzzino è in carcere con l’accusa di gravi maltrattamenti

\\\\\\\\\\\\

Maltratta, picchiata e costretta alla prostituzione dal marito. È quanto subito da una donna di 35 anni per circa sette anni. Il suo presunto aguzzino, un 45enne romeno, è stato arrestato dai carabinieri a Firenze per gravi maltrattamenti contro la moglie, ora si trova nel carcere di Sollicciano. A suo carico il gip del tribunale di Firenze ha emesso un'ordinanza cautelare in carcere.

Secondo quanto ricostruito dalle indagini condotte dalla stazione di Peretola, il 45enne si sarebbe reso responsabile di gravi maltrattamenti verbali e fisici nei confronti della consorte per circa sette anni, dal luglio 2015 a maggio 2022.

Minacce, ingiurie nonché violente percosse e imposizioni. La donna sarebbe stata costretta perfino a tagliare i capelli contro la sua volontà e ad accettare di prostituirsi per ragioni economiche

 




Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di Marzo 2022, Persona&Danno ha servito oltre 214.000 pagine.

Libri

Convegni

Video & Film


Articoli correlati