Consumatori - Generalità, varie -  Carol Comand - 16/01/2018

L’AGCM e la comunicazione dei profili di rilievo penale alla procura (di Roma e Milano)

Il 10 e l’11 gennaio sono stati sottoscritti dei protocolli di intesa tra l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e le procure di Roma e Milano.

Dal comunicato stampa diffuso dall’Autorità si apprende che gli obiettivi sono quelli di migliorare l’attività di prevenzione e contrasto alla corruzione, la tutela del buon funzionamento del mercato e la repressione dei reati nella pubblica amministrazione.

Nei documenti, in particolare, si predispone un cornice operativa per uno scambio di diverse informazioni, tra le quali, le doverose e pronte comunicazioni alla procura, da parte dell’autorità inquirente, dell’emersione di profili di rilievo penale.

I protocolli sono pubblicati sul sito dell’autorità agcm.it