Varie  -  Redazione P&D  -  01/12/2021

La vita è complicata anche nei Tribunali

COVID - Reintegrata dall’Azienda sanitaria la dipendente ‘no vax’

>>>>>>>>>>>> Il giudice dà per ora ragione alla lavoratrice, che può tornare in servizio e percepire di nuovo lo stipendio. Tra qualche giorno, però, l’udienza che consentirà un esame in dettaglio della sospensione decisa dalla ASL nei confronti della dipendente.

----

OGGETTI BATTUTI CONTRO IL CANCELLO BLINDATO DELLA CELLA: plausibile la sanzione disciplinare nei confronti del detenuto

>>>>>>>>>> Irrilevante il fatto che tale condotta vada collocata all’interno di una protesta messa in atto dalla popolazione carceraria. Ciò che rileva, invece, è l’evidente molestia arrecata alla comunità presente all’interno della struttura penitenziaria.

-----

DELITTI CONTRO IL PATRIMONIO -Trova dei documenti smarriti e non li restituisce: accusato di furto

>>>>>>>>>> Chi trova documenti smarriti e non provvede a restituirli al legittimo proprietario commette il reato di furto. Se poi fa circolare ulteriormente i beni mediante il trasferimento a terzi, il reato si trasforma in ricettazione.

-----

IMMIGRAZIONE - Censurato il provvedimento del giudice che nega la protezione allo straniero basandosi su Wikipedia

>>>>>>>>>> Necessario un nuovo processo in appello per valutare la richiesta presentata da un cittadino del Mali. Fondamentale valutare il suo racconto e le condizioni del suo Paese di origine alla luce di fonti informative privilegiate ed attuali.

 





Articoli correlati