Cultura, società - Intersezioni -  Paolo Cendon - 20/04/2020

Sei bella / o tu?

===

Quando si hanno solo due centesimi, acquista una pagnotta di pane con uno, e un giglio con l’altro (Proverbio cinese)

 

Uno dei primi effetti della bellezza femminile su di un uomo è quello di levargli l’avarizia (Italo Svevo)

 

Chiedete al rospo che cosa sia la bellezza e vi risponderà che è la femmina del rospo (Voltaire)

 

Una donna in genere preferisce essere bella anziché intelligente perché in generale l’uomo medio ha la vista più sviluppata del cervello (Bill Lawrence)

 

Non credo di essere bello. Ma che valore ha la mia umile opinione contro quella che invece dichiara lo specchio? (Anonimo)

 

Una donna troppo bella in famiglia è la disgrazia di tutte le altre (Anonimo)

 

Ricorda che le cose più belle del mondo sono anche quelle più inutili: i pavoni e i gigli, ad esempio (John Ruskin)

 

Chiudi gli occhi e vedrai la bellezza (Anonimo)

 

Afrodite aveva le tette piccole, le cosce grosse e i fianchi larghi, eppure era la dea della bellezza (Anonimo)

 

Ma chi non osa afferrare la spina - non dovrebbe mai desiderare la rosa (Anne Brontë)

 

Gli uomini guardano le donne per vederle; le donne guardano gli uomini per essere viste (Mabel Normand)

 

Non mi piace la bellezza di serie – non c’è bellezza senza qualche stranezza (Karl Lagerfeld)

 

Ogni cosa ha la bellezza, ma non tutti la vedono (Confucio)

 

La bellezza, dopo tre giorni, è tanto noiosa quanto la virtù (George Bernard Shaw)

 

La chiave della bellezza è avere sempre qualcuno che ti ami (Julia Roberts)

 

Anche se viaggiamo in tutto il mondo per trovare il bello, dobbiamo portarlo con noi oppure non lo troveremo (Ralph Waldo Emerson)