Autore: Letizia Davoli

Nata a Reggio Emilia il 29/08/1981, si laurea in Giurisprudenza all’Università di Bologna con una tesi su “Gli accordi in vista del divorzio”. Frequenta la Scuola di Specializzazione a Parma e scrive una tesi su “La delibazione delle sentenze di nullità ed il divorzio”. Pubblica due articoli su “Famiglia, persone e successioni”: “Nota a Cassazione Civile n. 11654/2007 - La delibazione della sentenza di nullità matrimoniale, separazione e divorzio” e “Nota a sentenza del Tribunale di Lecce, Sezione Maglie, del 03/09/2008 - Violazione dei doveri genitoriali e risarcimento dei danni”. Diventa Avvocato nel febbraio del 2009 e a dicembre dello stesso anno si sposa. Si specializza in materia di Responsabilità delle imprese ai sensi del D.Lgs. 231/01 e collabora nel 2013 e poi nel 2016 alla riedizione di due volumi, editi da Ipsoa: “Responsabilità da reato delle aziende e sicurezza del lavoro” e “Responsabilità da reato delle aziende. Modelli 231 e ambiente”. Coltiva la passione per il diritto delle persone, occupandosi di disabilità e fragilità. Collabora con Cendon Legal e sviluppa progetti all’interno di Reggio Emilia Città Senza Barriere per agevolare i soggetti fragili nella comprensione delle normative applicabili.


Dell'autore vedi anche