Changing Society, Intersezioni -  Pant√® Maria Rosa - 2015-11-01

CASA MIA TU SEI SEMPRE UNA BADIA – Maria Rosa PANTÉ

Pensieri di una fobica che gira il mondo come può. Di una nomade che cambia spesso case, ma tutte rigorosamente nel giro di pochi chilometri.

Mi chiedono se nella nuova casa,

che ha un prato, voglio ospitare delle arnie.

Subito ho sentito le api sciamare

e un asino brucare

un asino insieme a un altro animale:

forse una capra curiosa che faccia

compagnia. E quel cane che da troppo

troppo tempo mi aspetta.

E i padroni della casa: i tre gatti.

Ospiti graziosi. Ho sentito tanti

discorsi di persone

diverse come le loro parole:

un microcosmo in casa.

Se io non vado nel mondo che sia il mondo

a venire a me. Ho pensato. Ma

dopo l'allegrezza, ho sentito netto

un nodo attorno alla gola. No, l'arca

non fa per me. Chiudere l'infinito

non si deve. Chi assedia

è lo specchio (ignaro) dell'assediato.



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati