Legislazione e Giurisprudenza, Generalità, varie -  Gasparre Annalisa - 2016-11-25

Convivenza terminata e contestazione sul cane - Annalisa Gasparre

Il Tribunale di Roma ha previsto l'affido condiviso per il cane a seguito della cessazione della convivenza tra due partners. E' stato disposto che il cane vivrà sei mesi con uno e sei mesi con l'altra, prevedendo la facoltà per l'altra parte di vederlo e tenerlo due giorni la settimana, anche continuativi, notte compresa. Il giudice ha chiarito che, pur mancando una normativa ad hoc, dalla proposta latente in Parlamento sul tema, si individua nell'affido condiviso la migliore soluzione in questi casi.

Le soluzioni sono variegate e contraddittorie. Solo alcuni mesi fa il Tribunale di Como ha preso una posizione diversa, più conforme al dato legislativo. Ne abbiamo parlato su questa Rivista, il 7.4.2016 "Chi deve occuparsi della osrte degli animali in caso di separazione?".

Un dato è certo: per evitare creazioni e figure non previste occorre l'intervento del legislatore.

Più in generale, su queste problematiche e sulle soluzioni possibili, volendo, un breve saggio è "Degli animali & della famiglia, ovvero gli animali nel Libro I del Codice civile" (edito da Key Editore). Al di là delel buone intenzioni che animano tutti gli operatori che intervengono su una materia lacunosa quale quella del rapporto tra animali e persone occorre saper leggere con onestà tra le righe dei prodotti divulgati nei modi più disparati che, seppure contagiano positivamente il comune sentire, in realtà confermano una posizione scomoda: l'animale è oggetto mediato di una relazione soggettiva, "polo" di una relazione intersoggettiva "materiale" e non giuridica.

Il volume si compone di sei capitoli: 1. Gli animali al cospetto del Libro I del Codice civile. 2. Gli animali e il matrimonio. 3. In particolare, gli animali e la crisi familiare. 4. Saevitia in bruta est tirocinium crudelitatis in homines. 5. Animali & fragilità umane. 6. Convivere con gli animali, le tutele abitative per gli umani.



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati