Legislazione e Giurisprudenza, Risarcimento, reintegrazione -  Bucci Elisa - 2015-09-07

DIMINUZIONE CAPACITA LAVORATIVA, PROFESSIONISTI - Cass. 17294/2015 - Elisa BUCCI

Perdita di capacità lavorativa.

Redditi di lavoro autonomo ed in forma associata.

Efficacia probatoria privilegiata delle dichiarazioni dei redditi.

Un avvocato veniva investito sulle strisce pedonali e riportava gravi lesioni.

Evocava, quindi, in giudizio il responsabile dei danni e la Compagnia di assicurazione, facendo valere, tra l"altro, la diminuzione della capacità di svolgere attività lavorativa.

Il Tribunale di prime cure accoglieva le istanze dell"attore; la Corte d"appello riformava la sentenza accordando un risarcimento inferiore considerando soltanto i redditi derivanti da attività professionale in proprio e trascurando i redditi derivanti da attività svolta in forma associata.

Con la sentenza che si allega, la Corte di Cassazione chiarisce che in tema di risarcimento del danno da lucro cessante conseguente ad un sinistro stradale le dichiarazioni dei redditi hanno efficacia probatoria privilegiata ai sensi della legge n. 39/1977.

La Corte, dunque, accoglie il ricorso.



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati