Legislazione e Giurisprudenza, Beni, diritti reali -  Mazzon Riccardo - 2017-03-27

Distanze e confini: le fabbriche di fuochi artificiali, cartucce da caccia e giocattoli pirici - Riccardo Mazzon

Merita attenzione, in ambito di distanze, l"ipotesi di fabbriche di fuochi artificiali, cartucce da caccia e giocattoli pirici, attesa la presenza di normativa speciale in materia e, in particolare, il r.d. 6 maggio 1940 n. 635 (regolamento d'esecuzione del t.u. delle leggi di pubblica sicurezza), all. B, cap. II, n. 1 e cap. III, n. 4.

Così si esprime, a tal proposito, la Suprema Corte:

"in tema di distanze ex art. 890 c.c. per fabbriche di materie esplodenti, le norme dettate dal r.d. 6 maggio 1940 n. 635 (regolamento d'esecuzione del t.u. delle leggi di pubblica sicurezza), all. B, cap. II, n. 1 e cap. III, n. 4 - là dove stabiliscono il divieto di costruire fabbriche di prodotti esplosivi di quarta e quinta categoria (fuochi artificiali, cartucce da caccia e giocattoli pirici) a distanza inferiore a cento metri da case abitate - non vanno intese come dirette ad imporre l'indicata distanza da qualsiasi terreno altrui, anche se inedificato, bensì devono interpretarsi nel senso che la costruzione di tali fabbriche è legittima se, al momento in cui avviene, nel raggio di cento metri dalle stesse non esistono concretamente case d'abitazione, nè (esclusa l'applicabilità del principio della prevenzione, con conseguente obbligo a carico del vicino di costruire case d'abitazione a non meno di cento metri da una preesistente fabbrica di prodotti esplosivi) è possibile, in relazione agli strumenti urbanistici vigenti nella zona ed in considerazione della situazione e delle condizioni materiali del fondo, che esse vengano ad esistere in futuro"

(Cass. 19.4.82, n. 2423, GCM, 1982, 4; cfr. amplius il volume "I rapporti di vicinato e le distanze legali: tutela e risarcimento" - Riccardo Mazzon - CEDAM 2013, in Collana SapereDiritto).



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati