Changing Society, Generalità, varie -  Battaglia Roberto - 2014-09-17

(ELOGIO DE)I FIGLI DI PRIMO LETTO – Roberto Battaglia

(Da un collage di storie vere)

Arrivano davanti al Giudice tutelare preoccupati ma con occhi sinceri,

Chiedono un amministratore di sostegno per il padre malato e confuso,

Un leone ferito, ma con ottime letture, e con il latinorum ancora sveglio,

"Militavi non sine gloria". "Però, dev"essere interessante fare il magistrato!".

Una bella carriera alle spalle, mille viaggi, una buona pensione, e i brutti acciacchi.

Lo aiutano a difendersi da una nuova compagna bella ma un po" troppo furba,

Guardano il diploma di laurea appeso al muro un po" sbiadito, i quadri importanti,

Sorridono se lui si ricorda che, quand"era sposato, la loro madre è stata una grande rompi…

Intanto l"infermiera li rende edotti dei miglioramenti, la cura pian piano funziona;

Raccontano dei loro lavori appassionanti, di città lontane, dei nipoti che sono nati,

Sono come cavalieri lucenti che agitano lance e scudi a difesa di un vecchio drago.



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati