Legislazione e Giurisprudenza, Impresa, società, fallimento -  Redazione P&D - 2015-06-17

FALLIMENTO: OPPOSIZIONE ALLO STATO PASSIVO, 2467 C.C.- Decreto 10.6.15, Pres. Savastano, Rel. Varotti - L. VAROTTI

- Opposizione allo stato passivo

- sussistenza dei presupposti per l'applicazione dell'art. 2467 c.c., postergazione

- accertata la situazione della società interessata, il giudice adito ritiene che l'art. 2467 c.c. si applichi anche ai crediti derivanti non da meri trasferimenti di denaro infragruppo, ma anche da rapporti diversi, quali fornitura di beni o servizi, o di garanzia.

Si pone in allegato il testo di un decreto relativo ad un'opposizione allo stato passivo gentilmente inviato alla redazione. (c.c.)

SOCIETÀ - DI CAPITALI - SOCIETÀ A RESPONSABILITÀ LIMITATA - CAPITALE SOCIALE - CONFERIMENTI - IN GENERE -   Finanziamenti dei soci - Crediti di rimborso - Artt. 2467 e 2497 quinques cod.civ. – Presupposti - Collocazione del credito di restituzione al passivo fallimentare – Postergazione.

SOCIETÀ - DI CAPITALI - SOCIETÀ A RESPONSABILITÀ LIMITATA - CAPITALE SOCIALE - CONFERIMENTI - IN GENERE -   Finanziamenti dei soci - Crediti di rimborso - Artt. 2467 e 2497 quinques cod.civ. – Crediti derivanti da forniture – Qualificazione come finanziamenti - Collocazione del credito di restituzione al passivo fallimentare – Postergazione.



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati