Changing Society, Intersezioni -  Pant√® Maria Rosa - 2016-01-25

FAMIGLIE FELICI – Maria Rosa PANTÉ

La prendo alla larga. Parto dalla felicità. Le diverse e varie e mai uguali percezioni della felicità.

La felicità che è la massima aspirazione e il diritto di tutti i viventi (non solo di uomini e donne).

Se dico felicità dico tutto il bene possibile. Dico anche le limitazioni alla felicità che non può essere, e non è in effetti, pensare solo a se stessi.

Il diritto alla felicità alle diverse forme di felicità.

I più felici perché vedranno Dio sono i puri di cuori.

La felicità perfetta nei puri di cuore.

Felicità per tutti. Lo dicono i poeti. Per chi ci crede, la vorrebbe Dio per le sue creature.

E dunque basta mettere il naso nella felicità altrui, basta dire a un altro questa è la vera famiglia, sii nelle regole (stabilite poi da chi?) e sii infelice. Davvero basta.

(Basta anche dire questa è la vera religione, questo è il vero modo di vestire, questo è il vero modo di mangiare, ecc. ecc.).

Ora la felicità della poesia.

Non si arrabbi la felicità se la prendo per mia. (Szymborska)


Questa volta lasciate che sia felice,
non è successo nulla a nessuno,
non sono da nessuna parte,
succede solo che sono felice
fino all"ultimo profondo angolino del cuore. (Neruda)

C"è un"ape che si posa
su un bocciolo di rosa:
lo succhia e se ne va…
Tutto sommato, la felicità
è una piccola cosa. (Trilussa)

Felice l"uomo come sabbia d"estuario,Che ha deposto il carico e si è tersa la fronte,E riposa al margine del cammino.Non teme né spera né aspetta,Ma guarda fisso il sole che tramonta. (Primo Levi)Felicità raggiunta, si cammina
per te sul fil di lama.
Agli occhi sei barlume che vacilla,
al piede, teso ghiaccio che s'incrina;
e dunque non ti tocchi chi più t'ama. (Montale)

Questa felicità promessa o data
m'è dolore, dolore senza causa
o la causa se esiste è questo brivido
che sommuove il molteplice nell'unico
come il liquido scosso nella sfera
di vetro che interpreta il fachiro.
Eppure dico: salva anche per oggi. (Mario Luzi)

La miglior vendetta? La felicità. Non c"è niente che faccia più impazzire la gente del vederti felice! (Alda Merini)



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati