Legislazione e Giurisprudenza, Servizi sociosanitari, volontariato -  Santuari Alceste - 2015-01-23

FARMACIE: PIANTA ORGANICA E COMPETENZE ORGANI COMUNALI – Tar Sicilia 163/15 – Alceste SANTUARI

Ai sensi del d.l. n. 1/2012, spetta ai comuni individuare le nuove sedi farmaceutiche sul proprio territorio

Ma quale organo è competente ad individuare le sedi?

Il Tar Sicilia-Catania, nell"ambito del quadro normativo regionale, ha riconosciuto la competenza del consiglio comunale e non del sindaco

Un comune ha provveduto ad identificare le zone per le nuove sedi farmaceutiche, tenuto conto del rapporto tra il numero di farmacie e popolazione residente fissato in 1/3300, ed ha altresì individuato la sede di una nuova farmacia in un determinato quartiere, poiché seppur scarsamente abitato rispondeva all"esigenza normativamente prevista di garantire l"accessibilità del servizio anche ai cittadini residenti in aree scarsamente popolate.

Contro tale atto ha proposto ricorso al Tar una farmacista titolare del presidio farmaceutico già istituito nel medesimo quartiere oggetto della nuova apertura. Tra gli altri motivi di doglianza, la ricorrente ha contestato la competenza del Sindaco a proporre l"istituzione della nuova farmacia, competenza che dovrebbe essere invece attribuita al Consiglio comunale. E ciò in quanto la l. n. 142/1990, così come recepita in Sicilia, attribuisce appunto al consiglio comunale la competenza delle potestà di programmazione e pianificazione in tema di pubblici servizi.

I giudici amministrativi siciliani (TAR Sicilia - Catania, sez. IV, sentenza 19 gennaio 2015, n. 163) hanno accolto questo motivo aggiunto del ricorso (respingendo gli altri), sostenendo quanto segue:

  1. il procedimento di individuazione delle nuove farmacie da istituire nel territorio comunale è previsto dal d.l. n. 1/2012;
  2. al fine di perfezionare il suddetto procedimento sono necessari i pareri obbligatori dell"ASL competente e dell"Ordine dei farmacisti (entrambi acquisiti);
  3. come già ribadito nella precedente sentenza n. 2114/2014, spetta al Consiglio Comunale e non al Sindaco l"attività di programmazione e pianificazione rivolto alla individuazione e alla localizzazione di nuove sedi farmaceutiche da istituire nel territorio cittadino.



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati