Legislazione e Giurisprudenza, Generalità, varie -  Giovanni Sollazzo - 2013-07-26

FRA INTERESSE PRETENSIVO E NESSO DI CAUSALITA': CRITERI PROBATORI - T.a.r. per il Lazio, n. 6839/13 - Carol COMAND

A seguito di impugnazione del verbale di aggiudicazione di una gara d'appalto, il T.a.r. adito ricorda quali siano i criteri per la dimostrazione della lesione della chance di conseguimento dell'aggiudicazione.

In particolare, attraverso l'utilizzo di metodo scientifico, basato sulla migliore "scienza ed esperienza", tale possibilità (concreta e verificabile) dovrebbe valutarsi attraverso un giudizio c.d. "ex ante" dal quale emerga che il pericolo di non verificazione dell'evento favorevole sarebbe stato inferiore al 50%.

Il testo del provvedimento è consultabile presso il sito della giustizia amministrativa.



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati