Changing Society, Intersezioni -  Pant√® Maria Rosa - 2016-07-06

I poeti – Maria Rosa Panté

Bisogna a volte alzare

lo sguardo per sorprendere le nuvole

in cammino. Le nuvole che salpano,

le nuvole che si spostano. Nuvole

mosse, spinte, sospinte.

Le nuvole insufflate

le nuvole involate.

Le nuvole migranti.

Le belle nuvole inarrestabili,

le nuvole fanciulle,

le nuvole candore, velo, peplo.

Le nuvole aghi di ghiaccio. Le nuvole

inattingibili, consustanziali,

alte. Che noi proviamo a tirar giù

per ingabbiarle nelle nostre forme

umane. Ma le nuvole

volano via leggere e inafferrabili.

Sempre ci sfiorano, sempre si filano

e si disfano. Ma mai, mai finiscono



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati