Articoli, saggi, Procedura penale -  Germinario Giuseppe - 2015-11-04

I SOGGETTI INCOMPATIBILI CON L'UFFICIO DI TESTIMONE - Giuseppe GERMINARIO

Il codice processuale penale attribuisce grande importanza al contributo orale di chi ha avuto diretta percezione dei fatti. La stessa importanza è attribuita dalla Giurisprudenza secondo cui una pronuncia di colpevolezza può fondarsi anche sulla sola ricostruzione dei fatti fornita dalla persona offesa.

L'ordinamento, nonostante la centralità accordata alla prova dichiarativa, non attribuisce a chiunque l'ufficio di testimone con il conseguente obbligo di dire la verità. All'uopo, predispone una disciplina di qualificazione dei potenziali dichiaranti in base all'interesse che hanno nel processo o alle ripercussioni che le loro dichiarazioni possono avere sulla propria o altrui persona. A ogni qualifica corrisponde un sistema di diritti e obblighi dei soggetti interessati nonché diverse regole di assunzione e valutazione della prova



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati