Changing Society, Intersezioni -  Pant√® Maria Rosa - 2015-01-25

IL 27 GENNAIO DELL'ANNO PRIMA – Maria Rosa PANTÉ

Questo "Il 27 gennaio dell'anno prima" è il titolo di una poesia che ho scritto a dicembre cercando testi sul Natale.

La Achmatova, grande poetessa russa, scrive una poesia sulla battaglia di Leningrado, che intitola "Il 27 gennaio del 1944", la scrive ovviamente senza sapere quale destino avrebbe avuto la data del 27 gennaio, per noi la Giornata della Memoria.

Quest'anno dunque questo è la Memoria, secondo me, non saperlo un anno prima, ma scrivere lo stesso giorno, lo stesso mese, coincidenze della storia e del dolore.

C'è una poesia di Anna Achmatova, donna

dal verso e dal profilo

imperiosi che per titolo ha

27 gennaio 1944.

E non è non è quel che sarà, ancora

non sapeva il profilo

di Anna la sua poesia di terra e sangue

e Russia cosa mai sarebbe stato

quel 27 solo un anno dopo.

Combatteva a Leningrado Anna, voce

della sua gente. Non sapeva ancora

dei campi di sterminio, se non vaga

notizia, combatteva a Leningrado.

(Ognuno la sua pena).

Non poteva sapere,

perché le cose non sono da sempre,

non sono eterne ma nascono un giorno.

Le cose solo da quel giorno esistono.



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati