Legislazione e Giurisprudenza, Danno esistenziale -  Russo Paolo - 2015-01-20

IL BAGAGLIO E PERSO, IL DANNO ESISTENZIALE E SALVO – G. Pace Palermo, 07.10.2014 - Paolo RUSSO

Risarcimento danno patrimoniale / esistenziale

- Smarrimento bagagli

- Vacanza rovinata

Giudice di Pace Palermo, 7 Ottobre 2014, G.U. Vitale Una coppia di sposi, intenzionati a trascorrere il Capodanno in crociera, viaggiano in aereo dall"Italia sino a Miami, ove li attende la nave. Sbarcati nell'aeroporto americano, però, scoprono con disappunto che il loro bagaglio è stato smarrito. Costretti a sostenere spese aggiuntive per l"acquisto di beni ed indumenti necessari per proseguire il loro soggiorno sulla nave da crociera, i coniugi intentano le vie legali a seguito del rifiuto della Compagnia aerea di rimborsare le somme. Il Giudice di Pace accoglie le richieste dei due attori, condannando la convenuta al risarcimento dei danni patrimoniali (pari al valore delle spese sostenute, oltre a 1.200 euro da corrispondere in applicazione dell"art. 22, comma 2, Convenzione di Montreal del 1999) e del danno esistenziale da vacanza rovinata, derivato derivante dall"aver "patito stress, disagio e sofferenza transeunti per il comprensibile stravolgimento delle aspettative, della qualità e della serenità della vacanza, una cui parte significativa è stata dispersa nella ricerca del bagaglio e nell'acquisto degli indumenti sostitutivi". Tale pregiudizio comporta, infatti, la lesione di interessi costituzionalmente garantiti, la cui copertura normativa primaria ex art. 2059 c.c. "va rinvenuta nell'art. 2 Cost., trattandosi di pregiudizio cagionato in violazione del diritto costituzionalmente garantito all'esplicazione della propria personalità anche in vacanza, intesa quale luogo di ricreazione e rigenerazione della persona e di manifestazione delle sue attività realizzatrici, le quali certamente comprendono anche lo svago, lo sport, gli hobby e il tempo libero in generale". Danno, dunque, conseguente alla lesione di un interesse inerente alla persona costituzionalmente garantito, la cui prova può essere raggiunta anche in via presuntiva.



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati