Legislazione e Giurisprudenza, Avviso di accertamento -  Belotti Andrea - 2014-05-12

INERENZA DEI COSTI CARBURANTE SOLO CON LE RELATIVE SCHEDE– Cass.: 8699/2014- Andrea BELOTTI

Di fronte a costi per acquisto di carburante, secondo la Cassazione, non ne è ammessa la deducibilità fiscale se non documentati  mediante  apposite schede integralmente compilate.  Non è pertanto consentito provare l"inerenza di tali costi in modi diversi quali l"utilizzo di apposite carte di credito o di specifici contratti di somministrazione.

In tal senso si erano espressi  i  giudici di merito, nella considerazione che si era di fronte ad un considerevole numero di autoveicoli e a una consistente quantità di carburante utilizzata che, nel loro complesso, potevano ampiamente giustificare tali acquisti.

Afferma in modo chiaro la S.C. "Questa Corte ha già affermato (v. Cass. n. 21941 del 2007 e n. 26539 del 2008) che la possibilità di detrarre dall"imposta dovuta quella assolta per l"acquisto dei carburanti destinati ad alimentare i mezzi impiegati per l"esercizio dell"impresa è subordinata al fatto che le cosiddette schede carburanti, che l"addetto alla distribuzione è tenuto a rilasciare, siano complete in ogni loro parte e debitamente sottoscritte, senza che l"adempimento, a tal fine disposto, ammetta equipollente alcuno e indipendentemente dall"avvenuta contabilizzazione dell"operazione nelle scritture dell"impresa"). Gli acquisti di carburante a mezzo di apposite carte di credito e di appositi contratti di somministrazione (cosiddetto "netting"), non esonerano il contribuente dal comprovare, con idonea documentazione, la inerenza del costo dell"acquisto dei carburanti all"esercizio dell"impresa. Ne consegue che laddove la fatturazione sia priva degli elementi che consentano di comprovare che gli acquisti dei carburanti si riferiscano ai beni strumentali utilizzati dalla stessa, va esclusa la deducibilità dei costi medesimi.

Tali principi non risultano applicati dal giudice di merito laddove ha ritenuto deducibili i costi per l"acquisto di carburante sulla base del numero considerevole di autoveicoli e della quantità del carburante utilizzato."



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati