Legislazione e Giurisprudenza, Mantenimento, alimenti -  Mazzotta Valeria - 2014-02-28

LA NUOVA CONVIVENZA DELL'EX SOSPENDE IL MANTENIMENTO - Cass.ord. 4539.2014 - V.M.

La Corte di Cassazione ribadisce il proprio costante orientamento: la convivenza more uxorio del coniuge avente diritto all"assegno di mantenimento, purchè stabile e duratura, e tale da costituire una vera e propria famiglia di fatto, rende inoperante o comunque sospende il contributo al mantenimento da parte dell"ex.

Il principio, oramai pacifico in giurisprudenza, è ribadito dalla Cassazione con l'ordinanza 10 dicembre 2013 – 26 febbraio 2014, n. 4539.



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati