Legislazione e Giurisprudenza, Conciliazione -  Cuzzola Paolo Fortunato - 2016-09-05

Mediazione Civile: anche se facoltativa l'invitato deve partecipare pena il pagamento della sanzione di Paolo F. Cuzzola

Con una interessante sentenza del 21 luglio scorso, il Tribunale di Milano, estensore Gentile, si pronuncia in merito all"importanza della partecipazione alla procedura di mediazione pur non essendo questa obbligatoria ma facoltativa.

Si trattava, in particolare, del pagamento di fatture di riscaldamento per cui il condominio debitore non aderiva all"invito a partecipare alla conciliazione né si costituiva nel successivo giudizio.

Inizialmente, infatti, il Condominio dopo aver eccepito l"errata notifica della convocazione, si presentava al primo incontro di programmazione ma senza un vero interesse a risolvere bonariamente la controversia.

Per tali motivi la società creditrice che aveva avviato la mediazione presentava ricorso al Giudice chiedendo, oltre al pagamento del residuo dovuto per le forniture, il "maggior danno" (ex art. 1218, 1224 co. 2) e cioè nella fattispecie i costi sostenuti per la procedura extragiudiziale e per la connessa assistenza legale.

Il Giudicante, nell"accogliere in toto la richiesta osservava come nel caso in esame la procedura stragiudiziale di mediazione, per quanto facoltativa, fosse più che opportuna perché avrebbe consentito ad entrambe le parti di evitare i costi e i tempi del giudizio, necessariamente incardinato per la mancata collaborazione del condominio.

In conclusione, dunque, la procedura conciliativa risultava assolutamente adeguata oltre che opportuna pur essendo solo facoltativa e non obbligatoria.

Con la sentenza in parola il Tribunale lombardo ha condannato il Condominio al pagamento del maggior danno, per non aver contribuito a risolvere la controversia nella maniera più comoda, veloce ed economica per entrambe le parti.



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati