Legislazione e Giurisprudenza, Conciliazione -  Cuzzola Paolo Fortunato - 2015-11-28

MEDIAZIONE: OMESSA INFORMATIVA DA PARTE DEL LEGALE, DISPONE IL GIUDICE - Ord. Trib. Bari del 19.10.2015 di Paolo F. Cuzzola

Il Giudice Unico, Dott.ssa Laura Fazio della seconda sezione civile del Tribunale di Bari ha emesso, nell'ottobre scorso, un'ordinanza con cui invitata i difensori delle parti ad informare i propri assistiti circa quanto ammonito dalla stessa giudicante: "assegna gg. 15 dalla comunicazione del presente procedimento per l'attivazione del procedimento di mediazione".

Si tratta, ancora una volta, di un caso di omesso esperimento della procedura conciliativa di mediazione ex art. 5, d.lgs. n. 28/2010; in seno al procedimento di opposizione a decreto ingiuntivo, la difesa di parte opponente aveva prontamente eccepito la violazione del predetto disposto, nonché insistito nella eccezione di improcedibilità della domanda secondo quanto stabilito dal decreto in materia di mediazione.

Il giudice di Bari informa altresì le parti delle conseguenze (sanzioni ex art. 8 d.lgs 28/2010) previste dalla legge in caso di mancata attivazione o di mancata partecipazione al procedimento suddetto.



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati