Legislazione e Giurisprudenza, Beni, diritti reali -  Mazzon Riccardo - 2015-03-26

NORMATIVA ANTISISMICA: LA MISURAZIONE DELLE DISTANZE - Riccardo MAZZON

inderogabilità della normativa antisismica

la misurazione delle distanze in relazione alla normativa antisismica

nessuna deroga ai principi generali

La normativa antisismica, in quanto dettata con finalità pubbliche, è inderogabile tramite private convenzioni:

"le disposizioni dei regolamenti edilizi integrative delle norme del codice civile sulle distanze non sono derogabili da private convenzioni, in quanto dirette alla tutela dell'interesse generale in materia urbanistica (nella specie trattavasi di regolamento edilizio in zona sismica)" Cass. 30.3.85, n. 2230, GI, 1986, I, 1, 255 – conforme: Cass. 28.2.86, n. 1296, GCM, 1986, 2.

La misurazione delle distanze (cfr., amplius, il volume: "I rapporti di vicinato e le distanze legali: tutela e risarcimento" - Riccardo Mazzon - CEDAM 2013, in Collana SapereDiritto), non subisce deroghe in relazione alla normativa antisismica.

Sulla questione, risultano reperibili le seguenti pronunce:

"ai fini delle distanze legali tra costruzioni (nella specie: ex art. 6 della legge antisismica 25 novembre 1962 n. 1684), nella relativa misurazione non va computato il muro di contenimento della scarpata naturale tra due fondi finitimi a dislivello, il quale non può considerarsi accessorio del fabbricato a livello superiore quand'anche abbia pure funzione di sostegno di una terrazza dello stesso, trattandosi di funzione concorrente che non elimina quella, precipua e prevalente, di contenimento" Cass. 11.10.83, n. 5912, GCM, 1983, 9

"a norma degli art. 7 e 8 l. 25 novembre 1962 n. 1684, l'altezza degli edifici costruiti nelle zone sismiche deve essere sempre misurata dalla base delle singole fronti dell'edificio, ossia dal punto in cui ciascun muro si eleva dal terreno circostante, ed a tal fine sono da computare tutti i piani comunque emergenti dal suolo" Cass. 13.8.80, n. 4926, GCM, 1980, 8; RGE, 1981, I, 345.



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati