Articoli, saggi, Generalità, varie -  Rossi Stefano - 2014-01-24

OLTRE LA MALATTIA: IL DIRITTO E LE NUOVE CONCEZIONI DI SALUTE - Rivista di Biodiritto

Il sempre crescente interesse per le tematiche del biodiritto e la consolidata collaborazione tra i gruppi di ricerca facenti capo alle Università di Trento, Ferrara e Parma hanno fatto nascere l'idea di creare una Rivista di BioDiritto – BioLaw Journal. Si tratta di un'iniziativa editoriale dotata di peer review e di ISSN, che sarà liberamente consultabile in versione elettronica sul sito www.biodiritto.org.

Il comitato di direzione, composto da Carlo Casonato, Roberto Bin e Antonio D"Aloia, ha il piacere di proporre, in occasione del primo numero della rivista, una call for papers dedicata al seguente tema.


Oltre la malattia: il diritto e le nuove concezioni di salute

Negli ultimi anni si sta assistendo sempre più frequentemente a richieste di intervento medico in assenza di stati patologici. Per esempio, si rivendica un diritto alla salute nei confronti dello Stato o dei professionisti della salute a fronte di mere predisposizioni a sviluppare malattie o con l'intento di potenziare parametri fisici o cognitivi considerati inadeguati dal punto di vista individuale o sociale. D"altro canto, i poteri pubblici tendono a dedicarsi sempre più a politiche di prevenzione primaria, attraverso regolamentazioni incidenti su stili di vita e comportamenti individuali.Come si pone il diritto di fronte a questi fenomeni?Come è mutato il confine tra salute e malattia e come questo spostamento ha inciso sul diritto e sui diritti?Come si configura il rapporto tra Stato e individuo e come viene realizzato il bilanciamento tra interessi costituzionalmente rilevanti?Come viene configurato il ruolo del professionista della salute in relazione alla richiesta di interventi sulla persona non giustificati da stati patologici?


I contributi saranno valutati, in forma anonima, da parte di un apposito comitato scientifico e selezionati per la pubblicazione sulla Rivista.

Gli scritti non dovranno superare gli 80.000 caratteri (spazi inclusi) e potranno essere redatti in italiano, inglese, spagnolo o francese (con abstract in inglese) secondo i criteri redazionali indicati nel file reperibile in questa pagina.

I contributi dovranno essere inviati all"indirizzo email [email protected] Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 16 marzo 2014.

Beyond Illness: New Understandings of Health and the Law

In recent years medical interventions are more and more often required even in the absence of a pathological status. For example, a right to health care is claimed before the State to tackle predispositions for a disease or with the aim of enhancing physic or cognitive parameters considered inadequate under the individual or social point of view. Besides, public powers are getting more engaged in the setting of primary prevention programs involving life style and behaviours of individuals.How does the legal system react in front of these phenomena?How has the border between health and disease changed? To which extent has this shift affected the legal system and fundamental rights?How does the relationship between the State and the person evolve and how is the balance between constitutionally relevant values and interests realised?How is the medical role shaped in connection to the increasing demand for interventions on the individual which are not justified by pathological statuses?


Submitted papers will be anonymously evaluated by an ad hoc scientific committee and selected for publication on the Journal.Manuscripts shall not exceed 80.000 characters and could be submitted in Italian, English, Spanish or French (an abstract in English is required). Author guidelines available in the template below.The deadline for electronic submission to [email protected] is March 16th, 2014.

Tratto da http://www.biodiritto.org/



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati