Articoli, saggi, Fine vita -  Rossi Stefano - 2013-10-01

PER UN DIRITTO GENTILE ALLA FINE DELLA VITA - PADOVA 25 OTTOBRE 2013

Per un diritto gentile alla fine della vita

Nel corso del 2013 maturano in ambito medico e giuridico due riflessioni innovative, fortemente convergenti, sull"approccio alla relazione di cura e sulle decisioni di fine vita, entrambe consegnate a documenti condivisi: il testo sulle grandi insufficienze d"organo «end stage» (http://www.siaarti.it/documenti/documenti.php) cui aderiscono diverse Società scientifiche in ambito medico e la proposta normativa "Per un diritto gentile in medicina" (http://undirittogentile.wordpress.com) presentata da un gruppo di cento giuristi, medici e bioeticisti, e riversata in un disegno di legge a firma del Sen. Manconi. L"incontro tra i promotori delle due iniziative intende approfondire le premesse e i possibili sviluppi di questa felice convergenza, e insieme rilanciare la necessità di nuove norme, studiate in modo da sostenere e valorizzare i processi decisionali della migliore prassi clinica e da incidere beneficamente sulla organizzazione ospedaliera e sulla medicina del territorio.

25 ottobre 2013

Sala Paladin, Palazzo Moroni  Padova

9.00 Saluto del Magnifico Rettore

Saluto del Direttore del Dipartimento

Avvio dei lavori

9.30 Questioni aperte

coordina G. Gristina

Alla fine della vita: chi decide?

L"orizzonte medico L.Orsi

L"orizzonte giuridico C. Casonato

Interrompere/non iniziare le cure E. Palermo

I contesti decisionali. Il caso veneto C. Barbisan

11.00 Pausa caffè

11.30 Decidere per/con...

coordina P. Benciolini

... il malato in terapia intensiva P. Malacarne

... il malato in casa

Il ruolo del medico P. Lora Aprile

Il ruolo dell"infermiere G. Bon

... il malato nel dipartimento di emergenza F. Aprà

13:00 Buffet

14.30 Proposte

Grandi insufficienze d"organo "end stage": cure intensive o cure palliative?

coordina G. Gristina

linee del documento L. Riccioni

discutono F. Giardina, B. Simini, D. Rodriguez

Per un diritto gentile in medicina

coordina S. Canestrari

linee del documento P. Zatti

discutono G. Ferrando, B. Pezzini , N. Zamperetti

18.00 Interventi liberi

18.45 Prospettive politiche L. Manconi

19.15 Conclusioni A. Giannini

Organizzatori:

Dipartimento di scienze politiche, giuridiche e studi internazionali

Gruppo di lavoro Undirittogentile

Gruppo di studio Bioetica SIAARTI

Società Italiana di Cure Palliative (SICP)

Con il contributo del Progetto Prin 2008 "Dimensioni della persona e governo di sé nella Carta dei diritti UE: dignità, integrità, uguaglianza/diversità, integrazione"



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati