Legislazione e Giurisprudenza, Impresa, società, fallimento -  Redazione P&D - 2014-01-16

RESPONSABILITÀ AMMINISTRATIVA DA REATO: BASTA IL MERO VANTAGGIO - Cass. pen. 24559/2013 - S.PALMISANO

La responsabilità penale degli enti, prevista dal decreto legislativo 231 del 2001, continua ad essere portata all'attenzione della Corte di Cassazione,. Nella sentenza della Sezione VI, Penale, n. 24559 dd. 22.5.2013, la Corte ribadisce il fondamentale principio per cui è sufficiente che l'impresa, all'interno della quale si sia consumato uno dei reati previsti dal decreto 231, abbia tratto anche un vantaggio meramente oggettivo, cioè non pianificato, perché scattino le pesanti sanzioni previste dalla legge.

In allegato, si può leggere un contributo dell'avv. Stefano Palmisano a commento della menzionata decisione.



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati