Legislazione e Giurisprudenza, Responsabilità della p.a. -  Mazzon Riccardo - 2013-09-06

RESPONSABILITA' PER DANNO SUBITO DA ALUNNO DURANTE L'ORARIO SCOLASTICO: REGIONI E PROVINCE AUTONOME - RM

In caso di danno subito da alunno durante l"orario scolastico, l"azione risarcitoria per "culpa in vigilando" non può essere, dunque, direttamente promossa contro il docente ritenuto responsabile, ma va esperita contro l"Amministrazione (la quale risponde nei confronti dei terzi e si surroga nei diritti di questi, potendo rivalersi nei confronti del docente nei soli casi di dolo o colpa grave); qualora si tratti, però, di fatto verificatosi in territorio di regione o provincia autonoma, per amministrazione responsabile, deve intendersi la Regione o Provincia autonoma in questione:

"Pertanto, trattandosi di fatto verificatosi nella Provincia Autonoma di Bolzano, per amministrazione responsabile, oltre la scuola, deve intendersi anche la Provincia autonoma in questione, la quale in virtù di d.P.R. 10 febbraio 1983 n. 89 che, prevede appositi ruoli ed affida la regolamentazione del rapporto lavorativo alla stessa Provincia ed ai contratti collettivi provinciali, si tratta di una delega di funzioni pressoché completa, che giustifica perciò stesso il passaggio in capo alla Provincia delle correlative responsabilità sia in forza del principio "ubi commoda eius et incommoda" sia, e prima ancora, in considerazione del fatto che è detto ente a gestire e regolamentare sotto ogni profilo (giuridico, retributivo e previdenziale) il rapporto lavorativo. Vale dunque anche qui il principio in forza del quale ciò che entra nella sfera di controllo del delegato (nella specie la Provincia Autonoma di Bolzano) entra appieno anche nella sua sfera di responsabilità" (Trib. Bolzano, sez. I, 19 gennaio 2007, Redazione Giuffrè, 2008 - amplius, da ultimo, "Responsabilita' oggettiva e semioggettiva", Riccardo Mazzon, Utet, Torino 2012).



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati