Changing Society, Intersezioni -  Pant√® Maria Rosa - 2015-08-29

SULLA SUSCETTIBILITÀ DELLE PAROLE - Maria Rosa PANTÉ

Mi arrivano numerose segnalazioni sulle dichiarazioni di Buonanno inerenti il filo spinato elettrizzato contro i clandestini da porre a perimetro di Borgosesia.

Dove, che io sappia, non ci sono clandestini. E, se ci fossero, forse nessuno lo saprebbe essendo appunto essi clandestini.

Aldilà di queste considerazioni un po' ironiche, lo so.

Aggiungo che mi si chiede anche di scrivere qualcosa sul fattio in questione, ma io, a parte qualche piccolo post sui social network perché tacere del tutto mi è impossibile, non lo farò.

Le parole sono preziose non le voglio sporcare.

Le parole sono anche un po' suscettibili: vogliono soggetti più degni.

Si deve parlare tanto dei morti, dei vivi che fuggono dalle guerre, delle ingiustizie terribili che l'homo sapiens perpetra su tutto ciò che è vivo e respira (e a questi morti ci avete fatto caso? viene tolta l'aria).

Si dovrebbe parlare di pace e bellezza e felicità. Di amore. Che sono gli argomenti preferiti delle parole

Parlare di cose ignobili si deve, ma con parsimonia e senza che le nostre parole si abbassino troppo. Le parole devono volare per far volare anche noi, i nostri pensieri, i nostri sentimenti.

Voglio preservarle e usarle per l'indignazione e la denuncia.

Perché poi devono seguire i fatti. Chi fa queste affermazioni deve essere fermato secondo la legge del diritto e della convivenza umana e civile.

Ora si deve agire perché le parole non vogliono essere buttate al vento.

Il mondo del web è pieno di petizioni, ce n'è una anche per cercare di far notare che un europarlamentare che parla di filo spinato eletrizzato non è degno del suo ruolo, io ho firmato, il link è qui:

https://www.change.org/p/filo-spinato-elettrificato-contro-i-clandestini-fuori-gianluca-buonanno-dal-parlamento-europeo?recruiter=12268250&utm_source=share_petition&utm_medium=copylink



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Articoli correlati