Deboli, svantaggiati  -  Redazione P&D  -  04/12/2021

Luce, ossigeno, leggerezza

LE COSE CHE OGNI PERSONA CON SINDROME DI DOWN VORREBBE CHE TUTTI SAPESSERO

C’è la comunicazione al centro della campagna lanciata in questi giorni sui social dall’AIPD (Associazione Italiana Persone Down), in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità di oggi, 3 dicembre. E l’obiettivo è quello di far riflettere sui troppi stereotipi e convincimenti ancora diffusi rispetto alla sindrome di Down, basandosi sui contenuti del libro “10 cose che ogni persona con sindrome di Down vorrebbe che tu sapessi”, pubblicato due anni fa da Anna Contardi, coordinatrice nazionale dell’AIPD

 

---- 

VOLONTARI ORA, PER UN FUTURO CONDIVISO. DALL’EMERGENZA ALLE SFIDE PER LA RIPRESA

«Con questo evento vogliamo valorizzare la generosità, l’altruismo e l’impegno dei volontari che quotidianamente donano il loro tempo e le loro capacità per comunità più coese e solidali, a sostegno delle persone più fragili»: così CSVnet, il Forum Nazionale del Terzo Settore e la Caritas italiana presentano l’iniziativa denominata “Volontari ora, per un futuro condiviso. Dall’emergenza alle sfide per la ripresa”, organizzata per il 5 dicembre a Roma, in occasione della trentaseiesima Giornata Internazionale del Volontariato

 

--- 

A FIRENZE "SPORTIVANDO" SARÀ UNA BELLA FESTA DI SPORT, DIVERTIMENTO E INCLUSIONE

«Si può fare sport, divertirsi, crescere insieme, anche se si è persone con disabilità. Di contro l’abilismo è alieno alla cultura e ai valori dello sport, che ci insegna inclusione e partecipazione, ci insegna come il contributo di tutti sia essenziale per traguardi collettivi»: a dirlo è Marco Becattini, presidente dell’Associazione toscana Liberamente Abile Sport e Viaggi, che per il 5 dicembre tornerà ad organizzare a Firenze la manifestazione “Sportivando”, una bella festa di sport, divertimento e inclusione, all’insegna della partecipazione delle persone con disabilita

 

---

"URBAN BLACK OUT": COME PERCEPIRE L’AMBIENTE CIRCOSTANTE IN ASSENZA DI LUCE

Un percorso sensoriale durante il quale i partecipanti potranno capire come si percepisce l’ambiente circostante in assenza della luce: sarà questo “Urban Black Out”, iniziativa proposta per domani, 4 dicembre, e per domenica 5, dall’UICI di Prato (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), in collaborazione con la locale Associazione Arcantarte e il patrocinio del Comune di Prato

 

---

NON UNA SEMPLICE CELEBRAZIONE, MA UN PASSO IN PIÙ PER IL RISPETTO DEI DIRITTI

«Quella di oggi non è soltanto una ricorrenza celebrativa, ma una Giornata in cui le Istituzioni devono prestare maggiore attenzione alle politiche indispensabili per abbattere ogni tipo di barriera, affinché le tante persone che vivono con una disabilità vengano considerate come cittadini e cittadine di un Paese civile»: lo ha dichiarato sia al Senato che alla Camera Vincenzo Falabella, presidente della Federazione FISH, in occasione delle cerimonie istituzionali dedicate alla Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità di oggi, 3 Dicembre

 

---

LA DIMENSIONE SOGGETTIVA SOTTOVALUTATA E POI NEGATA DELLE PERSONE CON DISABILITÀ

«Già l’uso frequente dell’aggettivo “disabile” non accompagnato da un sostantivo – persona, minore, anziano – rivela che la dimensione soggettiva della persona viene spesso sottovalutata. Soggettività negata e poi rubata da familiari, operatori, strutture, quando, sostituendosi alla persona con disabilità, prendono decisioni al suo posto in ogni aspetto della vita»: a dirlo è Mauro Palma, responsabile della struttura del Garante Nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale, che in questo 2021 ha effettuato 13 visite in istituti che ospitano persone con disabilità

 

---

LA DIFFERENZA TRA INTEGRAZIONE E INCLUSIONE

«L’integrazione - scrivono dal Centro Papa Giovanni XXIII di Ancona, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità di oggi, 3 Dicembre - mette fisicamente insieme le persone, ma non sempre concede le stesse possibilità di essere, fare e desiderare. L’inclusione, invece, permette a tutti, indistintamente, in qualsiasi luogo, in qualsiasi tempo e in qualsiasi situazione di essere cittadini e cittadine a tutti gli effetti. Non basta dunque integrare le diversità, bisogna formare ad esse, fare spazio alla ricchezza delle differenze e offrire possibilità di fare»

 

---

LA PROPOSTA DI UN NUOVO BONUS FISCALE PER L’ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE

Una detrazione fiscale al 75% per le spese sostenute per l’abbattimento delle barriere architettoniche, sotto forma di un nuovo bonus fiscale da rendere strutturale, ampliando fortemente la categoria dei soggetti che possono usufruirne rispetto a quanto accade attualmente: è la sostanza di un emendamento alla Legge di Bilancio proposto dall’Associazione FIABA e da RECERT (Associazione Revisori Condominiali Certificati)

 

---

LA PAROLA CHIAVE DEV’ESSERE AUTONOMIA, MA GARANTITA NEI FATTI

«Autonomia - scrive Armanda Salvucci - è la parola su cui porre l’accento oggi, 3 dicembre, nella Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità! Autonomia è sinonimo di lavoro, dignità, qualità della vita; fino a oggi, però, sono mancati strumenti adeguati per garantire una reale indipendenza delle persone con disabilità. C’è dunque ancora tanto lavoro da fare, partendo da attività di sensibilizzazione e informazione e ricordando che autonomia è anche sinonimo di un pieno riconoscimento a una vita sentimentale e sessuale delle persone con disabilità, che non sia più un argomento tabù»

 

---

"NIENTE SU DI NOI SENZA DI NOI", PER IL FUTURO CHE VOGLIAMO!

«Sempre all’insegna delle parole “Niente su di Noi, senza di Noi” e attraverso il dialogo, il monitoraggio e il sollecito costante presso il Governo e le Istituzioni afferenti il mondo della disabilità e, più in generale il Terzo Settore italiano, continueremo a sostenere le famiglie e le persone con disabilità, affinché ne siano pienamente rispettati e promossi i diritti, all’interno di una visione inclusiva della disabilità»: lo dichiara Roberto Speziale, presidente dell’Associazione ANFFAS, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità di oggi, 3 Dicembre

 

---

LA FISH E LA LEGGE DI BILANCIO

Tiene conto di alcuni importanti elementi contingenti, tra cui segnatamente il Disegno di Legge Delega sulla Disabilità, il documento con cui la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap) ha contribuito al dibattito in corso che dovrà portare all'approvazione della nuova Legge di Bilancio. In particolare l’analisi della FISH guarda ai vari Fondi vigenti (Non Autosufficienza, Vita Indipendente, per il “Dopo di Noi”), nonché ai settori della scuola e del lavoro, sui quali la Federazione ha proposto vari emendamenti al testo presentato dal Governo